Dimmi che caffè bevi e ti dirò chi sei

Studi psicologi dimostrano che i nostro gusti in fatto di caffè rivelano i tratti della nostra personalità.


Macchiato caldo, caffè freddo, espresso o lungo in tazza grande. Tutti noi abbiamo le idee ben precise quando ordiniamo un caffè.

Ma quanto dicono di noi le nostre preferenze al bar?

Ci risponde la psicologa clinica Dr.ssa Ramani Durvasula che, nello studio pubblicato all’interno del libro “You Are WHY You Eat: Change Your Food Attitude, Change Your Life”, ha analizzato mille “coffee lovers” per ricercare quali sono i tratti distintivi e ricorrenti della personalità associati alle preferenze in fatto di caffè.

La dottoressa ha studiato la personalità del suo gruppo di studio in termini di: introversione/estroversione, pazienza, perfezionismo, sensibilità, calore, attenzione e audacia sociale. Ha, inoltre, esaminato il loro comportamento in alcune situazioni comuni come, ad esempio attendere in coda, organizzare una cena o trascorrere un weekend.

Ciò che ha scoperto è sorprendente e molto curioso. Sembrerebbe, cioè, che per sapere qualcosa in più della persona che ci troviamo di fronte, che si tratti del nostro capo, di un amico o di una nuova conoscenza, basti offrirgli un caffè.
Curiosi di scoprire i risultati dello studio?

  • Caffè nero: L’amante del caffè nero è un purista ed è una persona semplice e diretta. Solitamente ama le cose semplici e oppone resistenza al cambiamento. È paziente, efficiente ed ha un’indole tranquilla.
  • Caffè macchiato: Chi preferisce aggiungere al proprio caffè del latte o della crema è tipicamente un amante del comfort, alla continua ricerca di agi per ‘addolcire la vita’.
  • Cappuccino: Il bevitore di cappuccino è un perfezionista. Sensibile, attento alla salute e al controllo.
  • Caffè istantaneo: Chi ordina il caffè istantaneo è un tradizionalista. Ha una personalità rilassata, ama prendere la vita come viene e non si perde troppo nei dettagli.
  • Caffè dolce: Gli appassionati delle bevande dolci, che aggiungono molto zucchero nel loro caffè, hanno mantenuto la sensibilità e “il cuore” della loro infanzia.
  • Caffè freddo: I cultori del caffè freddo o miscelato sono dei pionieri. Amano provare le novità, sono ‘socialmente audaci’ e spontanei e hanno una fervida immaginazione.
  • Decaffeino/ Latte di soia/caffè ordinato in modo specifico: Chi ordina un decaffeinato, o con latte di soia o in genere con specifiche particolari, è un amante del controllo. Perfezionista e attento alla propria salute e al proprio corpo, tende a fare scelte sane ed è ligio alle regole e alle norme.

E tu? Come lo bevi il caffè?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *